Skip to content

petizione dimissioni de mattei

26 marzo 2011

petizione dimissioni de mattei

Annunci
27 commenti leave one →
  1. Giuseppe Canneto permalink
    28 marzo 2011 10:45

    Penso che il suo rispettabile pensiero sia incompatibile con la carica che ricopre.
    Le dimissioni sono un atto dovuto a questo punto.

  2. Alessandra Bonacini permalink
    28 marzo 2011 17:39

    Quest’uomo è un relitto del Medioevo…

  3. bruno permalink
    28 marzo 2011 22:30

    più che le dimissioni chiederei a De Mattei di farsi prete ed andare ad evangelizzare il Giappone verificando di persona se le sue tesi possano ingrossare la schiera dei cattolici.

  4. WALTER SERAFINI permalink
    28 marzo 2011 23:00

    sottoscrivo questa petizione

  5. roberto donatini permalink
    29 marzo 2011 08:15

    Ignobile

  6. BRUNO CARPANI permalink
    29 marzo 2011 08:34

    aderisco alla petizione

  7. NICOLA VIRDIS permalink
    29 marzo 2011 10:06

    E’ una vergogna che un personaggio del genere, privo del benchè minimo rispetto per la cultura scientifica, ricopra un ruolo di vertice all’interno del nostro massimo ente pubblico di ricerca.
    Queste cose succedono solo negli stati teocratici e da noi (che non a caso abbiamo la fortuna di “ospitare” lo Stato del Vaticano).

  8. 29 marzo 2011 10:57

    vai ad evangelizzare il Giappone!!

  9. Fabio Zocca permalink
    29 marzo 2011 11:09

    Penso e credo che il suo rispettabile pensiero sia incompatibile con la carica che ricopre.
    Le dimissioni sono un atto dovuto a questo punto.

  10. paolo permalink
    29 marzo 2011 11:34

    …!?

  11. Gino permalink
    29 marzo 2011 12:11

    E’ scemo. Ce l’ha dato Dio!!!

  12. marcantonio abbate permalink
    29 marzo 2011 12:16

    il vero “castigo di Dio” è stata la nomina di De Mattei e che la stessa , al pari delle catastrofi, è “un’esigenza di giustizia divina” perchè nessuno di loro (Berlusconi e Moratti) “è immune dal peccato e può dirsi innocente………………….”

  13. Antonio permalink
    29 marzo 2011 12:25

    Prima si dimetta e poi si vergogni, o prima si vergogni e poi si dimetta. Faccia come vuole, ma in qualità di cittadino italiano che contribuisce al suo stipendio, mi sento obbligato a chiederle di fare IMMEDIATAMENTE entrambe le cose. Grazie.

  14. MICHELE GERMANO permalink
    29 marzo 2011 12:59

    Dimissioni subito e, potendo, recupero di tutti gli stipendi pagati ad una persona che nei fatti si domostra essere un “ladro di civiltà”.
    Forse era più opportuno mettere un’elettricista in quella posizione, almeno avremmo avuto una persona pratica e nn un “mistico”

  15. PAOLA VASSALLO permalink
    29 marzo 2011 13:28

    Sono indignata che una persona che rilascia tali dichiarazioni sia lasciata ad occupare una carica assolutamnete incompatibile con le sue idee. Occorre che il CNR chieda ed ottenga le sue dimissioni subito.

  16. Piero permalink
    29 marzo 2011 13:40

    lo propongo a capo dell’inquisizione.

  17. michetti matteo permalink
    29 marzo 2011 14:17

    Nello sdegno e nello sconforto in cui mi hanno gettato i deliri di questo signore, il pensiero va a Bruno Giordano, arso vivo per amore della conoscenza. Oltre alle dimissioni, auspico l’interdizione da tutti i pubblici uffici per chi ritiene l’uomo schiavo di un dio sadico.

  18. Massimo Vantini permalink
    29 marzo 2011 14:34

    E’ assolutamente inaccettabile che queste affermazioni siano state fatte da un persona che ricopre la carica di vicepresidente del C.N.R .

  19. Salvatore De Simone permalink
    29 marzo 2011 16:25

    firmare questa petizione è un dovere civile

  20. Paolo Parenti permalink
    29 marzo 2011 18:15

    E’ una vergogna. Affermare teorie così in contrasto con l’esperienza e le prove scentifiche è solamente vergognoso. Merita solo disprezzo. Ed io disprezzo essere umani che ragianano come cani.

  21. 30 marzo 2011 15:29

    E poi ci si chiede come mai i ricercatori italiani vanno all’estero e quelli stranieri non vengono in Italia…

  22. Nicola Francesco Polino permalink
    30 marzo 2011 21:59

    Non posso che sottoscrivere, totalmente inadeguato alla carica che ricopre

  23. Massimo Teodorani permalink
    1 aprile 2011 16:10

    Non sono credente, ma (anche come astrofisico) ho una Coscienza, in caso contrario non avrei mai firmato questa petizione. Ma ho pieno rispetto di chi è credente. Mi chiedo solo se l’attuale vicepresidente del CNR, “credente”, una Coscienza ce l’abbia o meno. Come credente invece nella SCIENZA, auspico che essa sia gestita e diretta solo da chi ne conosca sia le tematiche che le metodologie. In caso contrario cambio nazione.

  24. 2 aprile 2011 16:00

    C’è poco da meravigliarsi visto che in Italia comanda il Vaticano….!!!

  25. Caterina Salis permalink
    4 aprile 2011 12:56

    Sono inorridita, l’ho sentito su youtube con le mie orecchie, è possibile che Radio Maria si faccia portavoce di ideologie simili, ove il catastrofismo sia un piano della creazione divina? Ma il giudizio universale secondo i cattolici non è forse alla fine del mondo? Mah, io in quando cattolica mi dissocio completamente da questa idea di Dio. Questo idiota dovrebbe andare in loco e verificare l’entità di questi eventi, perchè nella sua bella poltrona di casa è facile pensare anche che gli asini volano.

  26. filippo cannavò permalink
    6 aprile 2011 17:35

    Ognuno ha diritto alla sua coscienza. De Mattei alla sua, io alla mia! Il problema qui è che il Prof. De Mattei è il vicepresidente del CNR ed io non posso tollerare che una carica pubblica, che quindi rappresenta anche me, possa insultare impunemente milioni di cittadini (omosessuali) o possa infangare 100 anni di storia scientifica con la violenza sottile e garbata tipica dei salotti porporati di Roma.
    Si dimetta ed a casa sua, da privato cittadino, potrà dire e fare quello che vuole.

  27. 12 aprile 2011 13:30

    L’Italia è uno stato laico, ed il CNR non è posto per moralisti e bigotti, tantomeno per quell idiota di De Mattei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...